Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 29 novembre 2011

Acido citrico: come pulire in casa, risparmiando, usando prodotti ecologici

L'acido citrico è un alleato ecologico per l'igiene della casa: lo si usa come anticalcare naturale, come ammorbidente, come fissante e anche per la cura del corpo.
La mia proposta è per le persone "responsabili" che vogliono usare i prodotti naturali per pulire . 
Parlo dell'acido citrico, un elemento facilmente reperibile in natura, che una volta trattato in laboratorio diventa un'ottimo sostituto di alcuni dei detergenti usati per l'igiene della casa. 
L'utilizzo dell'acido citrico ci permette con un solo prodotto di risparmiare spazio, nelle nostre case sempre più piccole,  e denaro, abbattendo nel contempo l'impatto ambientale derivato dai comuni detersivi che attaccano non solo il nostro pianeta ma anche noi stessi.

Qualche esempio della potenza dell'acido citrico.

Anticalcare naturale
Per avere la cucina lucida ed un bagno senza aloni di calcare.
Occorre uno spruzzino vuoto, riempitelo con una soluzione al 15% di acido citrico (150 grammi di acido citrico in un litro d'acqua meglio se distillata).
 Per renderlo profumato includete 30 gocce di olio essenziale a vostro piacere, ma se avete bisogno di igienizzare la superficie trattata è ottimo l'olio essenziale di tea tree o di lavanda. Prima dell'uso agitare bene. 
Spruzzare sulla superficie incrostata, lasciare agire qualche minuto e poi passare con la spugna. 
Importante: evitate di utilizzare l'acido citrico su marmo, pietra, legno ed in generale sulle superfici delicate.

Disincrostante per lavatrice e lavastoviglie
La soluzione al 15% di acido citrico è un eccellente disincrostante per due degli elettrodomestici più usati nelle nostre case: lavatrice e lavastoviglie. 
Sarà  sufficiente una volta al mese versare 1 litro della soluzione direttamente nel cestello vuoto della lavatrice oppure nella vaschetta del brillantante della nostra lavastoviglie facendo fare un ciclo di lavaggio a vuoto ai nostri elettrodomestici e saranno come nuovi

Ammorbidente per lavatrice all'acido citrico
Indossare dei capi morbidi e profumati fa piacere a tutti, quindi spendiamo parecchio per  scegliere il giusto ammorbidente.  Ma pochissimi sanno che anche in questo caso l'acido citrico ci sarà  utilissimo. 
La formula prevede l'uso dell'acido citrico al 10% (100 grammi di acido citrico in un litro d'acqua meglio se distillata). Basta poi versare 50-60ml  nella vaschetta della lavatrice adibita all'ammorbidente e il gioco è fatto.
Per far profumare anche il nostro ammorbidente homemade basta aggiungere 40 gocce di olio essenziale (per litro) a nostro gusto e agitare la bottiglia prima dell'uso.

Detergente per il bagno disinfettante e igienizzante 
La ricetta per un bagno pulito e privo di batteri prevede la preparazione di 10 ml di detersivo per stoviglie e 5 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 di olio essenziale di tea tree da mescolare in una tazza, unire il tutto con 210 ml di acqua distillata e 25 gr di acido citrico in una ciotola di plastica e mescolare sino ad ottenere un liquido incolore. Aggiungere quindi al detersivo con l'olio essenziale di lavanda e tea tree e mescolate molto bene.

Disgorgante naturale
Problemi con le tubature dei vostri lavandini? Lasciate da parte i disgorganti chimici tradizionali che provocano gravissimi danni all'ambiente e ai nostri polmoni, prendete un bicchierino di acido citrico unitelo ad uno di bicarbonato e versatelo nello scarico con acqua calda. Fate attenzione al corretto scioglimento dei due elementi.

Come antinfeltrente
Con 5 litri d'acqua e 50 ml di acido citrico il golfino che adorate tornerà come nuovo, basta tenerlo in ammollo per 24ore e risciacquarlo in acqua fredda ed il gioco è fatto.

Per fissare i colori scuri
Il fissaggio dei colori scuri ( nero, blu, marrone) usando l'acido citrico non sarà più un problema. 
100 ml di soluzione dissolta in 5-6 litri d'acqua tenere il capo d'abbigliamento ammollo per circa 24 ore, in seguito lavare con un detersivo leggero in acqua fredda.

Per la cura del corpo: bombe frizzanti
Desiderate un bagno rilassante che deterga e purifichi il vostro corpo le bombe frizzanti fai da te fanno al vostro caso. 
Occorrente:
Bicarbonato di sodio, 
Acido citrico 
Olio essenziale a piacere
Olio vegetale a piacere 
Formine in plastica o silicone

Procedimento 
Versare quattro cucchiai di bicarbonato di sodio in un recipiente, aggiungere un cucchiaio di acido citrico, mescolare accuratamente  aggiungere anche olio vegetale e anche otto gocce di olio essenziale a piacere amalgamare bene tutti gli ingredienti. Mettere il composto formato in formine e lasciare solidificare per 1 ora.

Nessun commento:

Posta un commento